Un libro ti salva da te stessa

Mi piacciono le notti estive. Quelle notti senza tempo in cui puoi ritagliarti uno spazio dal sistema-mondo e annegare nelle tue letture preferite. Lo so, che io parlo sempre di vita mondana, feste e locali ma ci sono davvero dei momenti in cui starsene per conto proprio è una beatitudine. Non vi è piglio di … Leggi tutto Un libro ti salva da te stessa

La ragazza con la fionda

Nei cieli neri come questi, dove no non è andato decisamente tutto bene e le generazioni sono vuoti da colmare e dove Netflix è talmente mainstream da aver fottuto anche me, preferisco le verità recondite di Banksy. Estimatrice dell'Impressionismo e persa dentro un Monet ho relegato Cime Tempestose nell'oblio. Ero una "Balloon Girl" anche io. … Leggi tutto La ragazza con la fionda

La filologia classica come non ve l’hanno mai raccontata

Ho letto, una volta, di Galatea che arzigogolava sul suo blog di mondi letterari . Beh dall' "amor per la parola" e dall'erudizione degli antichi, anche se i miei amici saran convinti di no perché ossessionati da me medesima ,in questi giorni, con le parole "FILOLOGIA" e "CLASSICA" e "NONRICORDONIENTE" con univerbazione e tanta petulanza … Leggi tutto La filologia classica come non ve l’hanno mai raccontata

Se tu fossi la mia amica geniale

Se tu fossi la mia amica geniale... “Non devi smettere di studiare. E' un peccato! " "TU SEI LA MIA AMICA GENIALE..." Ed IO... SAREI LA TUA LILA..NEL MONDO di LENU'! (Quella che non si piega a costo di spezzarsi). Ma non hai rispettato il nostro patto:" Quello che fai tu lo faccio pure io." … Leggi tutto Se tu fossi la mia amica geniale

Vite ai margini, vite da artisti

Il 18 giugno 2019, in un afoso pomeriggio, mi sono persa -di ritorno da una sessione di studio all'università, mentre il Sole batte imperterrito sul volto degli astanti-tra i libri polverosi e ingialliti di una di quelle bancarelle bohémien che solo i figli della rivoluzione guardano con fascino e bieca nostalgia. Do uno sguardo ai … Leggi tutto Vite ai margini, vite da artisti

Serena Van Der Woodsen:spirito libero, nemesi anticonformista, icona grunge

Nel contesto delle lotte di potere e dei combattimenti tra gatte della filmografia americana spiccano due personaggi emblematici, appartenenti alla dicotomia che da sempre contrappone le icone pop per antonomasia: Audrey Hepburn, vessillo di classe ed eleganza e Marilyn Monroe, la femme fatale che oltre il ruolo di donna-oggetto nasconde una psiche fragile e complessa. … Leggi tutto Serena Van Der Woodsen:spirito libero, nemesi anticonformista, icona grunge

I Maori, il Gange, Mujica, Erodiade, Augé. L’indie, soprattutto l’indie.

In questi anni mi sono immersa così tanto nei libri da riuscire a non pensare alla banalità del fato. Ho pensato piuttosto ai Maori e grazie a loro ho affinato l'arte della guerra. Oppure ai signori delle foreste, gli Indiani delle Grandi Pianure, quei nobili selvaggi con la loro guerriglia endemica. E all'India stessa, alla … Leggi tutto I Maori, il Gange, Mujica, Erodiade, Augé. L’indie, soprattutto l’indie.

Oriana Fallaci: il mito vive ancora

Primo dicembre.Il mito di Oriana Fallaci vive ancora su un palcoscenico. Grazie a Cristina De Stefano e Maria Rosaria Omaggio.Oriana Fallaci, una donna dalla fama planetaria. Una femminista ante litteram e forse quando scriveva:"Sembri un Ulisse che va ad espugnare le mura di Troia. Ma non sei Ulisse, sei Penelope. Lo vuoi capire, sì o no? Dovresti tessere la tela,non … Leggi tutto Oriana Fallaci: il mito vive ancora