Un sorriso di scherno

<<Lo guarda e un sorriso di scherno si mesce ad un'occhiataccia acidula. "È sarcasmo!", bisbiglia. Rincuorante l'effetto catartico dell'ironia. Ma oggi saprebbe far tacere chiunque. Solo le guance color vino la tradiscono. Lei pensa a quelle persone ostiche che sussurrano ai ricordi, i fantasmi del passato di una prima infanzia, una prima adolescenza, una prima … Leggi tutto Un sorriso di scherno

Le ragazze Katie non sono fatte per Hubbel

Le ragazze Katie non sono fatte - lo si è capito ormai, dopo lunghi sproloqui cinematografici - per Hubbel. Ma è insindacabile l'evenienza che tutte le ragazze Katie - donne indipendenti, battagliere e intelligenti o che dir si voglia indomabili creature con una matassa aggrovigliata di capelli, perse dentro il caos della loro vita - … Leggi tutto Le ragazze Katie non sono fatte per Hubbel

Una critica sociale contemporanea

Una società in cui la volgarità si confonde con l'eleganza, in cui l'anoressia è un prototipo di bellezza, in cui le mastoplastiche additive sostituiscono i cervelli e il silicone è un medicamento. Una società di idolatrie isteriche nei confronti di personaggi che non sfoggiano anime pensanti ma vuoti disfunzionali e dove lo spessore culturale è … Leggi tutto Una critica sociale contemporanea

Quiescenze e catastrofi

Sono viva di quiescenze e catastrofi. Ho vissuto nella libertà infinitesimale, arrogandomi diritti inalienabili. Scossa, spesso, e riversa di corpo esamine come mera puttana di strada. E sempre - come mera puttana di strada - di gioia pazza e bulimia di vita sono assuefatta. Dolori intrinseci mi hanno soggiogata, fardelli ingombranti, catastrofi di oblio. Nella … Leggi tutto Quiescenze e catastrofi

Anima bohémien

Aggrovigliarsi lento e inesauribile del pensiero, fluida matassa del giaciglio insonne, lacrime boho di puro disfattismo radical. - È già ora di andare? - Treni, aurore, baci assassini, il ricordo teme l'incantesimo del peccato. Verrà il tempo della partenza! Ora forse si può ancora sognare: catastrofi d'oblio e speranze clandestine, vagabondaggi d'anime. È il tempo … Leggi tutto Anima bohémien

Cos’è la libertà?

La libertà, cos'è la libertà? L'ho cercata in un tramonto fuggevole in capo al mondo, zaino in spalla, avendo perennemente la sensazione che più l'afferrassi, più mi sfuggisse di mano. L'ho cercata in qualche metropoli europea. L'ho cercata al galoppo di un destriero, cavalcando verso praterie selvagge. L'ho cercata in una notte di baldoria, lontana … Leggi tutto Cos’è la libertà?

Non sono mainstream

Non sono mainstream. Per piacere dovrei indossare uno di quei vestiti boho-chic comprati su Shein o da Zara. Tutti quei capi che fanno molto street style o sbronza post concerto rock non si addicono di certo a una signora. Poi, dovrei rifilare qualche copia dei miei libri qua e là, facendo bassa promozione. Dovrei, anche, … Leggi tutto Non sono mainstream

Eroine del cinema in balia di grandi avventure

Non sono cinefila, ma questa è una lista di film che non possiamo decisamente fare a meno di vedere. Le protagoniste sono delle eroine femminili, in balia di grandi avventure e possono essere una vera fonte di ispirazione per tutte noi. 1 Come eravamo Un classico senza tempo che sullo sfondo di un'epoca belligerante narra … Leggi tutto Eroine del cinema in balia di grandi avventure

Sono stanca di sopravvivere

Sta passando un'altra estate. Puntualmente, mi trovo sul dondolo a farmi cullare dalla brezza estiva, in una notte stellata. Lascio la mia casa in città, perché l'afa estiva mi deturpa. Trovo rifugio in campagna, nel piccolo paese dove sono nata. Puntualmente, qui. Non sono mai stata scaramantica, ma sto maturando la consapevolezza che ognuno sia … Leggi tutto Sono stanca di sopravvivere