Estremismi, passioni, dicotomie

Estremizzare. Questa parola deriva dal latino e significa “portare qualcosa ai limiti estremi,SIN esasperare, radicalizzare”. Il problema di noi estremisti è che non cogliamo le sfumature. Non conosciamo mezze misure. La vita è bianca o nera. Un’ideologia di qualsivoglia genere non è una fede ma una rivendicazione politica. Per i nostri ideali ci faremmo immolare sul palo delle torture. Non c’è da stupirsi se boicottassimo una corrida, se protestassimo di fronte un ospedale contro i casi di malasanità, se l’otto marzo scrivessimo sul nostro corpo “my body, my rules” e scendessimo in piazza, se salissimo su un palco ad esprimere il nostro dissenso contro la mercificazione del corpo femminile, se agissimo da Femen. Il problema di noi estremisti, abituati a percepire la vita così, è attuare il festaiolesimo estremo o il nerdismo puro.Il nostro problema è la percezione emozionale. L’ilarità è goliardia, la gioia è euforia, la tristezza è melanconia, la timidezza diventa imbarazzo, l’eloquio loquacità, la sicurezza sfrontatezza, il coraggio incoscienza, la paura timore, il viaggio backpacking, la libertà anarchia, la gentilezza dolcezza, l’onestà schiettezza, il sarcasmo cinismo,la determinazione ostinazione, il sogno utopia. Esasperiamo e modelliamo la realtà a nostro piacimento per arrivare al massimo esponenziale, per giungere ad una sorta di apice. Siamo creature dominate dagli istinti, pervase dai sentimenti oppure esseri ultra-raziocinanti. Siamo emblemi da amori veementi, da dolori ultraterreni, da misticismi, da filantropia o sociopatia. Oscilliamo tra due polarità in un moto perpetuo. Wuthering Heights o Sherlock Holmes? Horror o drammaticità? Geordie Shore o Focus?Tacco dodici o Dr. Martens?Bulimia di vita o abulia? Fuoco o ghiaccio? Fiorellini delicati o micce esplosive? Grunge rock o soul? Cibo compulsivo o inedia? Macchine da guerra a mille beat o vuoti a perdere, zero frequenza? (E il peso che mi porto appresso è l’unica ricchezza che ho…)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.